Quest volta (la terza!), Pingping è morto davvero!!!
Nell’ultimo anno, infatti, Pingping era stato vittima di false voci circolate online sulla sua presunta morte.
Non una ma due volte il piccolo cinese era stato dato per morto dal Web e alcuni media avevano dato la notizia come vera.
Le falsi voci erano circolate l’ultima volta nel settembre 2009, partendo da Facebook, e alcuni siti web in giro per il mondo erano cascati nella ‘bufala’.
Alto 74,61 cm, Pingping aveva 21 anni. Si era sentito male due settimane fa proprio mentre registrava le nuove puntate dello Show dei Record: si è accasciato accusando forti dolori al petto. E’ rimasto in ospedale per due settimane ed è deceduto sabato scorso.
La direzione dello Show dei Record ha fatto sapere che sono state registrate due puntate prima che Pingping, protagonista assoluto, cominciasse a sentirsi male.
A darne la notizia è lo stesso Guinness World Record che saluta uno dei suoi portabandiera più famosi.
Di origini cinesi, Pingping He era anche stato scelto come testimonial del Libro del Guinness World Record 2009.
Le sue minuscole dimensioni erano dovute a una patologia, l’osteogenesi imperfetta, che impedisce la normale crescita delle ossa e dello sviluppo del corpo. Gli era stata diagnosticata da bambino ma solo nel 2008 è diventato famoso come uomo più piccolo del mondo. La famiglia di Pingping He ha chiesto che il corpo sia fatto tornare in Cina.
Allora non ci resta che salutare, questa volta per l’ultima volta, il nostro caro PICCOLO grande testimonial!!!

Nicolò