Category: LINUX'S WORLD


Chrome si veste da pinguino!

Ebbene si: la versione Beta di Google Chrome è disponibile anche per il sistema operativo Linux.
Per installare su Kubuntu 9.10 il nuovo Web browser di Google, per prima cosa collegatevi a questo indirizzo
e assicuratevi di essere posizionati nella pagina di download per Linux.
Nella pagina che si apre, cliccate sul link Scarica Google Chrome (BETA). Mettete il segno di spunta su .deb 32bit (per Debian/Ubuntu) e premete il tasto “Accetta e Installa”.

Nella finestra che appare, premete il pulsante “Apri” con GDebi Package Installer. Comparirà la finestra “Installatore pacchetto”, in cui dovrete cliccare su “Installa pacchetto” e inserire la password del vostro utente.
A questo punto Google Chrome verrà installato sul computer.
Che figata linux, eh?

Nicolò

Linux day 2

Ebbene si.
Il famigerato linux day si è concluso anche per quest’anno!!!
A parte il tempo la manifestazione si è svolta splendidamente (infatti solo dopo piccoli problemi iniziali l’incontro è filato liscio); daltronde come si dice: manifestazione bagnata manifestazione fortunata!!!
Tutti gli ubuntiani di Palermo e provincia hanno assistito ad undici relazioni illustrate da altrettanti competenti in materia;
qui di seguito elenco i nomi dei relatori e i loro rispettivi argomenti:
1- CARMELO BRANCATO – Linux Computer Forensic
Per quanti non conoscessero questo sistema, ne dò una definizione più esplicita: computer forensic comprende tutte le attività di identificazione, di estrazione, d’interpretazione, di conservazione e di documentazione dei dati contenuti nei media dei computer.
2- LORENZO DI GAETANO – Emulatori di arcade e giochi per Linux
Durante questa mezz’ora di conferenza, si è parlato principalmente dell’aspetto ludico di Linux, aspetto molto sottovalutato su piattoforma Unix e principalmente minato dalla potenza dei mezzi Microsoft che si assicura una quasi esclusiva sul mondo dei gamers pc. Le macchine emulate più importanti sono: Commodore64, Nintento NES, Commodore Amiga, Super Nintendo.
3- CORRADO TIRALONGO– Software libero per liberi professionisti
L’oggetto principale di questo argomento è il costo che influisce su tutti i liberi professionisti, soprattutto quelli che intendono avviare il proprio esercizio commerciale.
4- GIANNI BUTTA – Il fenomeno OpenStreet Map
Open Street Map è una fondazione senza scopo di lucro che ha come obiettivo quello di rendere pubbliche, condividere e aggregare la cartografia mondiale.
5- VINCENZO VIRGILIO – Freelosophy e qualità del software
In questa parte si è fatta un’introduzione veloce al concetto di Freelosophy, la filosofia del software libero.
6- NICOLA IANNI – Free NAS
Network Attachaed Storage, sono dispositivi che all’interno di una rete svolgono la funzione di storage attraverso un sistema di immagazzinamento dei dati all’interno di una serie di Hard Disk posti in Raid.
7- DAVIDE AMMIRATA – VDR: la tv digitale dei sogni
Il sistema Vdr permette di gestire fino a 8 schede di ricezione , gestire contemporaneamente più tramissioni, effettuare il time shifting, gestire un collegamento via lan casalinga, possibilità di vedere trasmissioni criptate, cambiare l’interfaccia grafica, eliminare la pubblicità e avere una autosintonizzazione in caso di cambio di pid.
8- VITO MADAIO e GIOVANNI SPOTO – Project Managment con software Open Source
Durante quest’ultima parte della mattinata si è parlato della metodologia sviluppata dalla società TenStep che si basa principalmente su di un sistema di istruzione al project managment attraverso dei corsi che si diramano in vari livelli, in base al bagaglio personale.
9- FABIO CRISTAUDO – Blender
per cui blender è principalmente un programa che si basa sulla modellazione poligonale ma al momento si cerca di ampliarlo integrando la modellazione NUX.
10- ALESSANDRO TORREGROSSA – Formati video aperti, conversioni e ripping
Il relatore Torregrossa, a causa di improrogabili impegni personali, non ha potuto illustare la sua relazione, dando così spazio agli unici due interventi pomeridiani.
11- DAVIDE BONOMO – Radio e streaming
Per quanto riguarda questointervento si è iniziato discutendo dei tipi utilizzati per lo streming audio(mp3,ogg e aac) da cui dipende l’utilizzo della banda e degli utenti che si possono collegare contemporaneamente.
E’ stato quindi presentato Ice cast, programma in grado di avviare uno streaming radio agli stessi livelli del prodotto newsoft per l’appunto shoutcast.

Ovviamente questo articolo è rivolto a tutte quelle persone che, anche se realmente interessate, sono state costrette all’assenza dall’evento per “cause forza maggiore”…

E con quest’ultima citazione (a buon intenditor poche parole) vi lascio….

Al prossimo articolo!!!

Nicolò

Linux day 1

Domani sarà un giorno importante per la comunità informatica palermitana;
infatti domani (24/10/2009) si terrà il linux day all’interno della facoltà di lettere e filosofia di palermo (in via delle scienze).
Il Linux Day è un evento che si svolge in 120 citta’ italiane, in contemporanea, con lo scopo di divulgare la conoscenza del famoso sistema operativo OPEN-SOURCE (volgarmente detto “gratuito”), di mostrarne le potenzialita’ in campo professionale e home user e di valutarne le prestazioni nelle piu’ disparate applicazioni multimediali, ludiche e rivolte al business.
Linux, famoso prodotto UBUNTU, riesce a stupirci sempre più relase dopo relase, tenendo testa ai maggiori SO.
Domani si partirà alle ore 9:00 con i saluti del presidente e si continuerà, relazione dopo relazione, fino alle ore 17:00.
Dopo le relazioni del mattino fra le ore 13 e le 15 si volgerà una pausa destinata al pranzo.
Inoltre verrà rilasciato un attestato di partecipazione e ovviamente verranno distribuiti vari gaget.
Beh, che dire?
BUON LINUX DAY A TUTTI!!!

Nicolò